Oggi è il mio compleanno.

Da due anni sogno di fare un bel cicloviaggio, ma tra attività e pandemia ancora non ci sono riuscita: di questo passo il viaggio dei miei 40 arriverà verso i 50. Poco male, prima o poi ci riuscirò.
Sono qui: quasi 3 anni di attività e 5 anni di blogging e social. Sono rimasta con 3 gatti (purtroppo Rufus mi ha lasciato inprovviamente il primo maggio). Ed inaspettatamente è arrivato l’amore e con lui nuove idee e progetti, personali e lavorativi.

Questi 42 anni sono carichi di eventi inaspettati sotto molti punti di vista, alcuni felici altri dolorosi. Ma in realtà non voglio ancitiparVi nulla, è ancora troppo presto per condividere con Voi cosa mi riserva il futuro, ma lo farò. Posso solo dire che tutti i cambiamenti riguardano la mia Vita privata e il lavoro, quindi anche la ciclofficina e il blog perché, come sapete, non c’è distinzione tra come sono online e come sono offline.

Quindi questo articolo assolutamente inutile perché lo stai pubblicando?

Non lo so, volevo farmi gli auguri, volevo condividerli con Voi che mi seguite da un sacco (alcunə veramente dall’inizio di tutto). Decisamente un articolo senza senso. Vogliatemi bene lo stesso, lo sapete che sono pazza.

In realtà sono la classica persona da punto della situazione, ma visto che al momento l’unico punto è interrogativo, chiuderò qui questo nonsense.

Buona Vita e buon compleanno anche a chi fa gli anni oggi!


L’immagine è il dettaglio di un mio quadro, Autoritratto di Compleanno: per vedere la serie completa clicca qui.