Senza sogni che Vita è? In sella si sogna molto, e soprattutto si capisce che ce la si può fare.

Attesa ai binari.

L’ultimo lunedì.

Sono arrivata in stazione prestissimo, ho preso l’autobus e, non sapendo calcolare bene i tempi, sono arrivata quasi con un’ora in anticipo. Ecco una delle tante cose che mi ha insegnato questo corso: usare i mezzi pubblici. Dall’età di 14 anni ho sempre girato in motorino, sviluppando una vera e propria avversione per gli autobus,…

Fuori programma.

Quanti pensieri possono transitare nella testa? Su quante cose si riesce a lavorare contemporaneamente? Su quante bisogna lavorare per cambiare la propria vita, per elevarla ad un altro livello, per migliorarla? Rientro da Monza con il treno delle 18.25 da Centrale, e non riesco a smettere di pensare. Einaudi nelle orecchie e rifletto su come…

Le mie scuse.

Credo sia giusto e corretto scusarmi con chi mi segue e mi legge, per la latitanza dell’ultimo periodo e il non aver rispettato gli impegni presi, soprattutto quelli di pubblicazione. Non c’è menefreghismo nel mio comportamento, ma solo stanchezza, fisica e mentale. Siamo al giro di boa: ho fatto 6 lunedì su 12 di corso,…

Serie sterzo aperta

Post estemporaneo di una domenica di febbraio.

Ieri mi sono chiusa nel box e, nell’ordine, ho revisionato il mozzo posteriore, rigenerato le pastiglie posteriori, sostituite quelle anteriori, revisionato la serie sterzo sostituendo le sfere, regolato i deragliatori e i freni. Il mozzo lo avevo lasciato in sospeso da martedì, chiudendolo aveva un leggero gioco, ed essendo la mia bici, avevo deciso di riprendere il…