Giro di boa.

Ad aprile di tre anni fa ho avuto un esaurimento nervoso. Non è la prima volta che ne parlo e non è la prima volta che affermo che quell’evento è stato uno dei momenti più importanti della mia Vita. Mi ricordo benissimo quel giorno, la sensazione, il non riuscire a …

Le mie scuse.

Credo sia giusto e corretto scusarmi con chi mi segue e mi legge, per la latitanza dell’ultimo periodo e il non aver rispettato gli impegni presi, soprattutto quelli di pubblicazione. Non c’è menefreghismo nel mio comportamento, ma solo stanchezza, fisica e mentale. Siamo al giro di boa: ho fatto 6 …

Post estemporaneo di una domenica di febbraio.

Ieri mi sono chiusa nel box e, nell’ordine, ho revisionato il mozzo posteriore, rigenerato le pastiglie posteriori, sostituite quelle anteriori, revisionato la serie sterzo sostituendo le sfere, regolato i deragliatori e i freni. Il mozzo lo avevo lasciato in sospeso da martedì, chiudendolo aveva un leggero gioco, ed essendo la mia bici, …

Atto dovuto verso me stessa.

Quando mi sono iscritta al corso, avevo moltissimi dubbi, non solo per quanto riguarda la parte economica. Al di là della spesa di andare avanti e indietro, e di pranzare fuori, mi chiedevo se l’ennesimo corso avrebbe avuto senso, in fondo con Bikeitalia avevo fatto tutti i corsi possibili di …

Numeri e obiettivi.

È iniziato il nuovo anno, e come da tradizione bilanci di quello che è stato e nuove determinazioni sono inevitabili. L’anno scorso all’inizio dell’anno scrivevo Quando pensi di fare schifo, gli unici a cui devi dare retta sono i numeri: ho imparato che niente è più affidabile. A distanza di …