#18 – La puntata senza titolo

La puntata di oggi è intima e personale, nata dal profondo desiderio di trasformare un brutto momento in un’occasione di crescita e incoraggiamento… ed è anche senza titolo, non sono riuscita a riassumere in poche parole tutto il suo significato.

Tutto parte da un’offesa ricevuta e, proprio nell’episodio, faccio riferimento a questo video, un video lungo per un social, ma necessario per chiarire innanzitutto a me stessa chi sono e quale è la motivazione che mi porta a scrivere, registrare e creare.

Perché lo sappiamo, nulla capita a caso. Traete dalle mie parole ciò che più Vi serve, con l’augurio di riuscire veramente a sostenerVi qualunque momento stiate vivendo.

Un abbraccio 🙃❤

#17 – Fare podcast

Una sera, al solito molto tardi, ero in ciclofficina e quello che doveva essere un appunto scritto su un foglio è diventato un forse blogpost scritto a mano, che poi è diventato questo episodio.

Fare podcast mi sta insegnando moltissimo. Non sapere chi siete, perché ascoltate, se ascoltate, ma soprattutto sapere che ci siete senza aver alcun riscontro diretto è un enorme sfida. Mi ha fatto tornare a quando ho aperto il blog de La Ciclista Ignorante a fine 2016…

Buon ascolto 🙃❤

#16 – La felicità esiste quando è condivisa

Dalla lettura di un vecchio blogpost non più online, nasce questo episodio: nel rileggerlo mi sono accorta che esprime perfettamente la natura di questo podcast.

“Da ogni esperienza si può trarre qualcosa di buono, a volte è veramente dura, ma non esiste eccezione a questa regola. (…) Non esiste vera felicità se non è condivisa e, aggiungo, nessuna persona veramente felice si trattiene dal desiderio di vedere chi ha intorno felice. Quindi, tirando le somme di questo mucchio di parole forse un po’ sconclusionate: portate pazienza se ogni tanto sembro una santona, se esagero fatemelo notare, il mio intento non è salire su un pulpito. Ogni parola, quello che condivido, nasce dal desiderio di rendere disponibile a tutti ciò che ho imparato lungo il mio cammino cosicché possa essere di aiuto, sostegno, ispirazione a tutti coloro che mi incontreranno.”

Buon ascolto 🙃❤

#15 – Guida pratica di sopravvivenza urbana

Uno degli episodi più lunghi fin ora pubblicati, ma l’argomento è “spesso”.

Sono partita da un vecchio ma attualissimo blogpost Guida pratica di sopravvivenza urbana e poi, come sempre, sono andata a braccio, raccontando la mia esperienza, il mio punto di vista sulla mobilità e sulla scelta di diventare ciclista urbana e condividendo tutte le soluzioni più pratiche e concrete per sperimentare questo stile di Vita.

Buon ascolto 🙃❤

#14 – Bici e Mestruazioni

Questo argomento è una delle cause principali che mi ha portato, quattro anni fa, ad aprire il blog La Ciclista Ignorante.

Sul blog ci sono tre post in merito: come affrontare le mestruazioni da ciclista urbana che ha solo la bici come unico mezzo di trasporto, e di come questo percorso mi abbia portato a conoscere meglio me stessa.

A distanza di anni l’argomento è più attuale che mai e l’esperienza fatta si conferma attuale e ugualmente importante.

Buon ascolto 🙃❤

#13 – Corsi Ignoranti

Come potevano chiamarsi i corsi di ciclomeccanica de La Ciclista Ignorante se non Corsi Ignoranti? Ok, non molto originale, ma sicuramente significativo.

In questo episodio Vi racconto cosa sono i miei corsi, da dove nasce l’idea, come sono organizzati e, scusate la modestia, quanto sono fighi.

Ovviamente Ve ne parlo anche sul blog: una parte di me si illude che raccontandolo a voce io riesca ad andare oltre la “semplice” parola scritta, trasmettendo questo mio progetto nella sua pienezza che non è solo vendere corsi di ciclomeccanica.

Buon ascolto 🙃❤

#11 – Come acquistare una bici elettrica

Quello su cui vorrei soffermarmi è la consapevolezza all’acquisto, soprattutto in caso di e-bike.

Iniziamo dalla fine: comprare una bici elettrica è impegnativo come comprare un’automobile o uno scooter, non tanto per il prezzo in sé, ma per l’assistenza.

Quando si compra una macchina o uno scooter, si valuta se nella propria zona/città c’è un’assistenza autorizzata in primis e, non meno importante, che fama hanno, per non ritrovarsi (caso reale) a comprare un’auto a Genova ma con l’assistenza a Milano. Quando si acquista una bici, in generale, non si pensa mai all’assistenza. C’è questa idea che le bici non si rompano, siano eterne o, ancora peggio, cosa ci vuole ad aggiustare una bicicletta…

Questo episodio è liberamente tratto dall’omonimo blogpost Come acquistare una bici elettrica.

Buon ascolto 🙃❤

#10 – Che forma ha la Felicità?

Non sono una coach, non sono una psicologa né una psicoterapeuta. Sono una donna di 41 anni che ha vissuto diverse esperienze, più o meno profonde e significative, e che pensa che metterle a servizio delle altre persone possa avere un senso.

Non ho pretese di alcun tipo, né di insegnare, né di avere ragione e come dico sempre… non ho risposte ho solo domande.

Nell’episodio di oggi condivido il blogpost Che forma ha la felicità?

Buon ascolto🙃❤

#09 – “Perché hai lasciato il posto fisso?”

Questa domanda mi è stata fatta tantissime volte in questi anni.

Spoiler: ho lasciato il posto fisso perché non c’era più prospettiva di crescita all’interno dell’azienda che mi aveva visto, per l’appunto, crescere negli 11 anni che sono stata lì. E cosa fai quando arrivi ad un certo punto e non esiste modo di fare ulteriori passi in avanti? C’è chi si accontenta, c’è chi sente di essere arrivata e si stabilizza, c’è chi ferma non ci sa stare. Quasi banale dire a quale categoria appartenga io.

Ma non è solo una questione di irrequietezza interiore, è uno stile di Vita, un modo di sentire e vedere le cose. So che è un argomento complicato e difficile, smuove gli animi e soprattutto di tende a vedere tutto bianco e nero. Ovviamente, come sempre e da sempre, io condivido la mia esperienza e il mio punto di vista, non pretendo di avere la verità in tasca. È “solo” uno spunto di riflessione.

Buon ascolto, buon tutto, buona Vita 🙃❤