#25 – Il mito della coerenza

Riflessioni spontanee nate rileggendo un vecchio blogpost su laciclistaignorante.it: Il mito della coerenza e la vita reale.

“Si fanno scelte che non potranno mai essere coerenti al 100%. Un esempio: provate realmente ad evitare di comprare da una multinazionale, come si fa? Bisognerebbe autoprodursi tutto, compresa acqua luce e gas. Sarebbe assurdo, almeno per me. La mia personale conclusione è stata che la coerenza al 100% non esiste. Chi se ne vanta, ammetto, mi fa un po’ paura: le contraddizioni fanno parte della Vita, perché la Vita è talmente dinamica che è impossibile mantenere una linea dritta sempre.”

Quindi che si fa? Non si fa una mazza perché tanto si è incoerenti o si cerca di portare il proprio piccolo contributo nel mondo?

Buon ascolto 🙃❤

#24 – Come scegliere la bici giusta: nuovo o usato?

Come si sceglie una bici? Cosa devo guardare se voglio comprarmi una bicicletta?

Da questa domanda nasce questa serie di video, dove spiego passo passo i diversi aspetti da valutare prima dell’acquisto.

In questo puntata affrontiamo il dubbio se comprare nuovo o usato: quando ha senso orientarsi su un usato? La scelta è sempre legata al budget a disposizione? Ma se non ci capisco niente di bici, a cosa devo stare attenta/o?

Buon ascolto 🙃❤

Se preferisci la versione video, la trovi qui -> https://youtu.be/Fg9aF7KPC40

#23 – Il ciclismo ha bisogno di più donne

“Il ciclismo ha bisogno di più donne che vogliono condividere la loro esperienza quotidiana, consigliare chi comincia, raccontare come affrontare le mestruazioni in bici, piuttosto di come pedalare con i tacchi (su questo non sono di aiuto), ha bisogno di donne che raccontano ad altre donne chi se ne frega se l’amico il compagno il fratello hanno scalato lo Stelvio nella metà del tempo, che lei va bene così (e in realtà questo discorso va molto oltre i generi, ma l’affronto un’altra volta).”

Questa puntata prende spunto dal blogpost omonimo, pubblicato su laciclistaignorante.it.

È uno di quegli argomenti che mi sta molto a cuore, che va a toccare questioni come la parità di genere, ma anche il profondo significato di condividere, molto diverso dal mero esibizionismo.

Buon ascolto 🙃❤

#22 – Come scegliere la bici giusta: la taglia della bici.

Come si sceglie una bici? Cosa devo guardare se voglio comprarmi una bicicletta? Da questa domanda è nata questa serie di puntate, dove spiego passo passo i diversi aspetti da valutare prima dell’acquisto.

In questo puntata affrontiamo uno degli argomenti meno conosciuti quando si acquista una bicicletta, ossia la taglia che, al contrario di quel che si pensa, non è la dimensione della ruota, almeno non sempre.

Buon ascolto 🙃❤

#21 – La puntata metafisica

Da un po’ non mi capitava di arrivare così lunga nel pubblicare una puntata, sono quasi le 21 e domani mattina dovrebbe essere online.

Ho talmente tante cose in testa e sono così tante le cose che vorrei condividere che mi si è intasato il neurone. Ma non volevo mancare l’appuntamento settimanale ed alla fine ho deciso, proprio mentre registravo, di fare una cosa su cui medito da un sacco.

Oggi Vi parlo di SENZATITOLO // Racconto Metafisico, un racconto di molti anni fa, pubblicato a puntate a fine 2020 e che ho trasformato in un podcast in un pomeriggi. Lo trovate qui -> https://open.spotify.com/show/7IegvTRS6v30NtM6FhitRY?si=vrASwPJXT72HOOXb9RJIug&dl_branch=1

Buon ascolto🙃❤

#20 – Come scegliere la bici giusta: obiettivo dell’acquisto.

Come si sceglie una bici? Cosa devo guardare se voglio comprarmi una bicicletta? Da questa domanda è nata questa serie di puntate, dove spiego passo passo i diversi aspetti da valutare prima dell’acquisto.

In questo puntata affrontiamo uno degli argomenti più importanti: l’obiettivo dell’acquisto, ossia a che scopo si vuole usare la bicicletta, perché a seconda dei propri obiettivi cambia la tipologia di bicicletta.

Buon ascolto 🙃❤

#01 – Due Parole con Denise Civitella

Con questa puntata inizia una nuova rubrica del podcast: Due Parole, chiacchiere in libertà su Racconto Cose.

Nella Vita incontri tante persone diverse, non hai idea di dove ti porteranno questi incontri, capita che ti ispirano regalandoti inconsapevolmente la spinta per fare quel primo passo così difficile.

Denise Civitella è una di quelle persone. Non è una personaggio famoso, è “solo” una collega, appassionata di calcio femminile, ideatrice del podcast Stelle in campo, il primo podcast sul calcio femminile.

Il resto nell’intervista. Tecnicamente non è perfetta, anzi, ma le risate sono autentiche. Quanto ridere a farla e quanto nel prepararla per la pubblicazione.

Buon ascolto e buone risate 🙃❤

Bonus #02 – Giocare in difesa

Ero in ciclofficina, erano circa le 23, ho preso il telefono ed ho iniziato a registrare un video che ho di instinto pubblicato su Instagram. Avevo un pensiero in testa che martellava e doveva uscire.

Un commento mi ha fatto venire voglia di pubblicarlo anche qui

“Quanta forza, tenacia e amore in questo messaggio. È uno spreco vederlo sui social in cui tutti sono distratti, superficiali e hanno lo sguardo  rivolto solo verso se stessi”

Se è veramente contiene un messaggio così forte, allora forse va ricondiviso il più possibile, per incoraggiare più persone possibili.

#19 – Sono approdata su Patreon…

Aggiornamento al 23/08: Sono sempre su Patreon ma ho modificato tutto e potete leggere dettagliamente il perché e il per come di certi cambiamenti qui.

Dopo vari ragionamenti, molto studio e qualche esperimento ho deciso di approdare su Patreon: https://www.patreon.com/raccontocose.

Patreon è una piattaforma di crowdfunding permanente: io creo contenuti esclusivi di cui Voi potete usufruire a seconda del tipo di abbonamento che sottoscrivete, un modo per mantenere libero e indipendente il podcast (e non solo) dalla pubblicità, per crescere e migliorare, un modo per creare una vera e propria community.

Spoiler: nell’audio parla anche di un’altra novità in arrivo da queste parti.

Buon ascolto 🙃❤

Bonus #01 – Effetto Raduno

Ho registrato questa puntata subito dopo il Raduno Ignorante, contiene le mie riflessioni a caldo.

Non l’ho editato e neanche riascoltato, di solito lo faccio prima di buttare un contenuto online. Questa volta ho deciso di seguire il mio istinto in tutta la sua imperfezione, per puro amore della condivisione, quella più semplice, più pulita e trasparente, quella che forse non esiste più, soprattutto online.

Buon ascolto 🙃❤