La Newsletter Ignorante

La Newsletter Ignorante: la newsletter ufficiale de La Ciclista Ignorante, anche detta l'antinewsletter. Anche in versione audio.

In generale si pensa alle newsletter come l’email con l’offerta di  acquisto, la pubblicità dell’ultimo prodotto, un riassunto degli articoli usciti online, l’occasione per ricevere delle risorse gratuite. Si è dispostə a lasciare i propri dati, per ottenere un proprio vantaggio. È la legge del mercato e, nello specifico, del digital marketing. La mia newsletter non è niente di tutto questo.

La Newsletter Ignorante ha come unico obiettivo creare un dialogo con chi mi segue (leggo tutto e rispondo sempre), creare un luogo di confronto e scambio, più intimo e personale rispetto a tutti gli altri luoghi online che abito (il canale telegram, i vari social, il podcast).

La Newsletter Ignorante è l’antinewsletter.

Credo che sia perfettamente calzante. Per cercare di essere il più esaustiva possibile ho creato questo carosello, originariamente nato per Instagram.

A questo punto la domanda più importante, ossia perché iscriversi?

Proprio perché è l’antinewsletter, uno spazio diverso da tutti quelli che conoscete dove respirare un nuovo mondo e dove confrontarsi senza giudizio.

Se mi seguite già online sapete di cosa parlo, se invece non mi conoscete ancora, curiosate su questo Blog, il Podcast, il canale Telegram. Se quello che leggete Vi desterà un po’ di curiosità allora la Newsletter Ignorante fa per Voi. Non abbiate timore di non aver tempo di leggere, Ve la racconto anche.

Ebbe sì, la newsletter è anche in versione audio (non è la mera lettura dell’email): non sempre si ha il tempo di  fermarsi e leggere tutto quello che si vorrebbe, mentre un audio lo si può ascoltare anche in altre occasioni (mentre lavi i piatti, mentre pedali -mi raccomando un solo auricolare-).

Non preoccuparti, non amo lo spam neanche io: la newsletter ha cadenza mensile, potrà capitare qualche eccezione ma, per l’appunto, saranno eccezioni.

Onestamente non so come altro raccontarla, l’unico modo è iscriversi, come l’unico modo per capire se una casa ci piace o meno è entrare ed osservarla.

Qui sotto il modulo: una volta compilato riceverai un’email con la richiesta di conferma e solo dopo aver acconsentito sarai effettivamente iscrittə alla Newsletter Ignorante (la non scelta degli argomenti di interesse verrà interpretata come un voler essere informatə su  tutto. Se vuoi approfondire il concetto di ciclofilosofia puoi leggere qui e ascoltare questo).

Entra nell’universo de
La Ciclista Ignorante.
Creiamo dialogo, costruiamo insieme
un luogo di confronto e scambio.
Quali argomenti ti interessano?
Benvenutə a bordo:-)

Come per tutte le newsletter potrai cancellarti in qualsiasi momento.
Per i dettagli sull’informativa privacy e gestione dati personali clicca qui.

Per qualsiasi informazione i miei contatti sono qui a fianco o in fondo alla pagina.
Buona permanenza:-)

Per chi non lo sapesse questi simboli sono: lo schwa ə e lo schwa lungo з. Sono difficili da pronunciare e scomodi da scrivere (soprattutto da pc), a volte ne sbaglio l’uso, non è accolto da tuttз come sistema, ma segna il cambiamento, un primo importante passo verso quel linguaggio inclusivo che nella nostra amata lingua manca. Sulla questione parole e identità Vi rimando a questo podcast e questo post.