Ciclismo urbano, Cicloviaggio e Ciclomeccanica.

Ohibò – la Ciclofficina de La Ciclista Ignorante

La ciclofficina si trova in Via Nizza 41 rosso (per gli orari sempre aggiornati andate qui).
Ricevo solo su appuntamento.

Sono un’artigiana ciclomeccanica, riparo biciclette e qui non troverai uno sterile elenco di servizi.
Puoi scrivermi, su whatsapp o telegram, per spiegarmi la tua necessità e sarà mia premura farti sapere se sono la persona giusta per te e la tua bicicletta.

(Ti consiglio di leggere quanto segue prima di scrivermi.)

Più volte ho preso il telefono in mano e scritto un lungo elenco di regole, ma neanche mi piace la parola regola, dà l’idea di chiusura, di un muro, di non apertura al dialogo e non è il messaggio che voglio passare. Però in questi due anni abbondanti, vissuti intensamente, ho fatto tanti lavori e tanti errori e posso affermare di sapere piuttosto bene come voglio lavorare.

Non ho fatto della velocità un mio tratto distintivo, su alcuni lavori ho impiegato anche mesi, erano bici distrutte, arrugginite, che però ho rimesso in sesto ed ora scorrazzano felici per la città. Questa è la passione che moltə di Voi mi hanno detto di apprezzare. Non amo lavorare di fretta, ho sempre scelto di lavorare bene e impiegare il tempo che ci vuole.

Cerco di dare la priorità a chi usa la bici per lavoro o come mezzo di trasporto. Se ti alleni, hai una gara o simili cerco di fare il possibile. Io sono bici dipendente e so cosa vuol dire. Però la parola urgente usata a sproposito non la tollero proprio.

Sicuramente il modo per andare d’accordo è basato sul rispetto e l’educazione. Esatto, dovrebbero essere alla base di ogni relazione, ma ogni tanto tocca ripeterlo. Per favore se sai come si fa il lavoro, se pensi di venire a dirmi come devo aggiustarti la bici, non sono la ciclomeccanica giusta, a dirla tutta forse neanche hai bisogno di una ciclomeccanica.
Sono sola a fare tutto, rispondo al telefono, ai messaggi, faccio ordini e preventivi, e sì, aggiusto anche le biciclette. Può capitare che non possa rispondere al telefono, scrivimi risponderò appena riesco. Parliamoci chiaro: attaccarti al telefono e chiamarmi mille volte di seguito mi fa uscire di testa, se non rispondo è perché non posso. Sì, l’ho appena scritto ma ripetere a volte aiuta.

Lo spazio in ciclofficina non è infinito, non venire senza aver chiamato/scritto e concordato un appuntamento.

Mi sembra di essere come sempre molto trasparente e come dicevo sopra amo il rispetto, sia darlo che riceverlo. In questo modo so di poter lavorare bene, altrimenti non sono la persona giusta per te.

(Se sei curiosə di sapere perchè il nome Ohibò, lo racconto qui)

.


Per rimanere in contatto
iscriviti alla Newsletter Ignorante