Pensieri estemporanei sulla Vita e sulla Felicità, per la maggior parte originariamente nati come tweet. L’idea è non disperdere parole nel mare dei social e del web. Chissà che tra queste righe tu possa trovare la giusta ispirazione.

#108

Siamo persone, siamo complesse, siamo imperfette. Non c’è niente di male in tutto questo. E soprattutto la nostra Vita è nostra ed anche se a volte sentiamo di viaggiare controcorrente rispetto a chi abbiamo vicino, famiglia compresa, non possiamo né dobbiamo soffocarci.

#107

Non è importante avere ragione o torto, quel che conta è trovare il proprio personale metodo per ricominciare a camminare in qualunque situazione.

#106

La chiave per essere felici è ricordarci che siamo già felici ed è proprio per questo che realizzeremo ciò che desideriamo. Se invece deleghiamo al raggiungimento del nostro scopo personale la nostra felicità, siamo destinati a vivere una vita pesante, infelice, insoddisfatta, nell’illusione che un giorno saremo felici.

#105

Se non sappiamo che direzione dare alla nostra Vita non stiamo vivendo, forse sopravvivendo. Non stiamo costruendo, non stiamo seminando alcunché. Come un giardino secco, abbandonato a sé stesso.

#104

La felicità non è a prescindere dall’obiettivo che vogliamo raggiungere, allo stesso tempo. La differenza è sottile ma fondamentale.

#103

Il nostro atteggiamento è tutto: il modo in cui formuliamo i pensieri, le parole e le azioni, e come decidiamo di reagire alle situazioni.

#102

Una buona propensione al fare al pensare all’agire attira fortuna, armonia, equilibrio, buone energie e belle persone.

#101

Il solo sapere che compiere un’azione ci fa bene, non sempre basta ad alimentare la motivazione.

#100

Solo conoscendo il punto di partenza possiamo definire il nostro percorso.