Siamo come vasi: conteniamo una quantità limitata di energia.
Se la riversiamo su una cosa non possiamo usarla per un’altra.
Ogni volta che pensiamo di agire in un determinato modo, fermiamoci e chiediamoci voglio investire così le mie energie?
(Lo dobbiamo a noi stessi).