Il dolore non lo controlli. Lo vivi e basta. (Perché parlare di felicità non vuol dire nascondere tutto il resto.)