Corsi Ignoranti: corsi di ciclomeccanica, individuali e personalizzati, a Genova. Foto di Fabio Bussalino.

A fine 2016 ho aperto questo blog. Nel corso degli anni -e dei post- ho sviluppato ed affinato un mio stile, semplice e diretto: ho potuto farlo perché ho incontrato le persone giuste nel momento giusto, anche quando tutto sembrava sbagliato.

Lo scopo è sempre stato incoraggiare chiunque mi incontrasse -online ed offline- attraverso la mia esperienza personale, l’unica che conosco fino in fondo e molto bene.

Ricordo bene il giorno in cui, cercando informazioni sul tipo di sella giusta per pedalare quotidianamente senza fastidiose cistiti, sono arrivata alla decima pagina del motore di ricerca: ma chi mai va oltre la terza? Ricordo anche quando ho iniziato ad aggiustarmi la bicicletta ma non trovavo chi avesse voglia di insegnarmi.

Ho creato quello che non esisteva e questo progetto è cresciuto con me. Sono diventata blogger, ciclomeccanica, podcaster ed ho sempre anteposto la formazione, lo studio e l’etica al tornaconto personale. Dopo tanta strada percorsa, tante domande e pochissime risposte, tanta ricerca, successi e fallimenti, ho finalmente trovato il modo per presentarmi.

Mi chiamo Adriana e sono la fondatrice de La Ciclista Ignorante, un progetto che va oltre la sola ciclomeccanica, che ambisce a diffondere e condividere un nuovo stile di Vita, basato sull’etica, la trasparenza, la contaminazione di idee, un progetto in cui la bicicletta è sempre stato un mezzo e mai il fine.

Tra queste pagine c’è una storia complessa, a volte confusa, sicuramente vera, dove gli ingredienti principali sono la Bicicletta, la Vita e la Felicità. Benvenuta e benvenuto nell’universo de La Ciclista Ignorante.

Se vuoi immergerti in questo mondo:
Canale Telegram: spazio ciclofilosofico, dove chiacchiero di Bici, Vita e Felicità
Newsletter Ignorante: anche detta l’antinewsletter
Vecchia home: questa pagina è stata la home del blog per tantissimo tempo, c’è un bel pezzo della mia storia
Podcast: il primo podcast ciclofilosofico
Patreon: un ideale se non è condiviso è solo aria fritta, ed io cerco chi invece in questo ideale ci crede, sul serio, fino in fondo